By Giusy Cisale on SwimSwam

In Inghilterra era stato disposto un secondo blocco delle attività a partire dal 5 novembre e fino al 2 Dicembre.

All’epoca vi avevamo riportato che la misura riguardava anche le piscine e le palestre. Le restrizioni erano la risposta all’aumento del casi di coronavirus.

Ieri, il Primo Ministro Boris Johnson ha detto alla Camera dei Comuni:

“Possiamo vedere una via d’uscita dalla pandemia.”

“Dobbiamo superare l’inverno senza che il virus si diffonda fuori controllo. Il nostro piano invernale è progettato per portarci in sicurezza fino alla primavera”.

“Le restrizioni nazionali termineranno il 2 dicembre e non saranno rinnovate.

A partire da mercoledì prossimo, le persone potranno lasciare le loro case per qualsiasi scopo e incontrarne altre in spazi esterni”

“Gli sport all’aperto possono riprendere. Le palestre e il settore del tempo libero in generale possono riaprire”.

Dopo aver sentito la conferma che le piscine possono riaprire a breve, l’amministratore delegato di Swim England, Jane Nickerson, ha dichiarato:

“Questo è uno sviluppo molto gradito. Sarà musica per le orecchie dei milioni di persone che vanno a nuotare in Inghilterra ogni mese.

“Mi congratulo con il Primo Ministro per aver riconosciuto l’importanza di sostenere la salute fisica e mentale delle persone e di permettere alle piscine di fare la loro parte.

Sappiamo quanto sia importante l’acqua per tante persone. Non vedo l’ora che la gente torni a fare le attività che ama in piscina su e giù per il Paese”.

E’ possibile leggere qui il comunicato stampa integrale di Swim England.

Read the full story on SwimSwam: In Inghilterra Le Piscine E Le Palestre Riapriranno Dal 2 Dicembre

Source: Swimming – SwimSwam